Come le falene verso la luce

Pubblicato il 18/03/2019

In questa ultima settimana ci è capitato di incontrare dei nostri giovani clienti (sono con noi da un paio di anni) e nel corso della visita di assistenza si sono confidati con il proprio Consulente di una truffa subita in famiglia: i genitori sono incappati, nella loro banca, nell’investimento in Diamanti!

E allora abbiamo pensato a quando d’estate, di sera, entrano in casa le falene e continuano a sbattere contro la luce...…nel caso delle falene, questo fenomeno, di natura meramente fisica, si chiama fototassi (positiva se il soggetto è attratto dalla luce, negativa se la rifugge, come accade per esempio per gli scarafaggi e i pipistrelli) e non riguarda solo le falene, ad esempio anche le piante sono attratte dalla luce.

Ma rimaniamo alle falene.

La falena, attratta dalla lampadina di casa, dunque, pensando sia un punto di riferimento, ne rimane disorientata perché incontra una fonte luminosa molto brillante rispetto a quella delle stelle ( alle quali originariamente la natura le aveva legate) oltre che diffusa a 360°, vale a dire in tutte le direzioni possibili, sicché finisce per girare intorno alla lampadina senza più capire quale possa essere la direzione giusta indicata dalla fonte stessa, intrecciando così volute sempre più vicine sino a bruciarsi per il calore.

Perché abbiamo parlato di questo?

Perché come le falene anche i Risparmiatori italiani, per quanto si possano bruciare (truffe dei diamanti, Bail in, ecc ecc) continuano a girare intorno alla luce della “Banca” continuando a pensare, erroneamente, che si tratti di un solido punto di riferimento.

Più volte con chi ha partecipato ai nostri Salotti Finanziari, abbiamo spiegato come le banche sono, si, un valido punto di riferimento ma per la tracciabilità del denaro, dopodichè sono dei negozi di servizi legati al denaro quindi con i loro obiettivi di lucro che, abbiamo troppe volte visto, non sempre coincidono con la soddisfazione del cliente.

Bisogna che ognuno di noi accresca la sua consapevolezza, basta con la fiducia incondizionata nei confronti della bancao della Posta. Ormai sono innumerevoli le denunce di abusi di quella fiducia.

Noi alla Manoni & Partners Consulenza Finanziaria da oltre 3 anni abbiamo investito parte del nostro tempo per degli incontri gratuiti con clienti e potenziali tali per erogare pillole di Cultura Finanziaria. Per spiegare l’evoluzione dei mercati intorno a noi, per far conoscere le caratteristiche di strumenti finanziari che nessuno ha mai spiegato.

Tutto ciò per evitare di investire tutto il proprio capitale nella nuova e scintillante proposta di turno della propria banca.

Per questo cari clienti, vi invitiamo a diffondere quanto avete appreso e a parlarne con quante più persone possibili pensando a quale regalo state facendo ad un vostro amico, parente, o conoscente!

In fondo se vedeste un vostro caro cadere in un tranello non gli direste: attento!!??